Skip to content

Ricordiamo i piccoli martiri di Gorla

ottobre 20, 2011

GORLA 20 OTTOBRE 1944: LA STRAGE DEGLI INNOCENTI

Il 20 ottobre 1944 una formazione di aerei anglo-americani B24 e B27 era in missione per bombardare le officine Breda e la stazioneferroviaria di Greco in prossimità di Milano. Era una giornatasoleggiata, priva di foschia e di nubi, ma per un errore di calcoligran parte degli aerei si trovò nell’impossibilità di colpire ibersagli strategici prefissati. Nonostante la consapevolezza di ciò, alle ore 11,24 gli aerei, prima di rientrare, sganciarono comunque le bombe in una zona abitata epriva di ogni obiettivo militare. Uno degli ordigni esplosivi da 500chilogrammi centrò la scuola elementare Francesco Crispi di Gorla (Milano) durante le ore di lezione mentre gli alunni stavanoscendendo nel rifugio. Ci fu un’esplosione devastante che sventròcompletamente l’edificio scolastico seppellendo sotto le macerie 184bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, la Direttrice, 14insegnanti, 4 bidelli e un’assistente sanitaria, da aggiungersi agli altri 480 morti di quel bombardamento.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: